CUCINA PARADISO

LA PASTIERA NAPOLETANA

PASTIERA4

TORTE E CROSTATE | 1 aprile 2021 | By

Era tanto tempo che volevo farla, ma per un motivo o per l’altro ho sempre rimandato, ma la pastiera è uno di quei dolci il cui solo profumo è capace di farti salivare tipo cane con il campanello di Pavlov! Quando poi la assaggi è una festa per le papille dal primo all’ultimo morso!

Io ne vado davvero pazza!!!!

In realtà la realizzazione non è poi così complessa come credevo, certo ci va tempo, e gli ingredienti sono tanti, ma vedrete che il risultato è strepitoso e non vedrete l’ora di rifarla.

Vi do le dosi per una tortiera da 28 cm.PASTIERA2

INGREDIENTI:

per la frolla:

  • 325 g di farina
  • 160 g di burro
  • 130 g di zucchero
  • 1 uovo+2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • un pizzico di lievito
  • la buccia grattugiata di un limone bio
  • 1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio

per la crema di grano:

  • 280  g di grano cotto per pastiere
  • 200 ml di latte intero 
  • 30 g di burro
  • la scorza a pezzi di un’arancia bio
  • la scorza a pezzi di un limone bio

per la crema di ricotta:

  • 350 g di ricotta di pecora
  • 280 g di zucchero
  • 3 uova + 2 torli
  • 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • 40 g di cedro candito
  • 40 g di arancia candita
  • un pizzico di cannella

PASTIERA3

Cominciamo dalla frolla: si tratta di una frolla montata, quindi partiamo montando con le fruste il burro morbido con lo zucchero, il sale e la scorza di limone grattugiata, dovrete ottenere una crema morbida.

PASTIERA crema burroAggiungete ora un uovo alla volta facendolo ben incorporare prima di inserire il successivo, poi i tuoi e l’acqua di fiori d’arancio.

A questo punto aggiungete farina e lievito e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo, catene una palla, coprite con pellicola e fate riposare in frigo 2-3 ore.

PASTIERA pasta frollaIntanto preparate la crema di grano: raccogliete in una pentola il grano cotto con il latte , il burro e l’intera scorza dei due agrumi tagliati a pezzi.

Fate cuocere 20 minuti a fuoco basso. Eliminate poi le scorze degli agrumi.

PASTIERA crema grano

Ora, a seconda del gusto, potete frullare un 20% della crema.

Dedichiamoci alla crema di ricotta: innanzitutto la ricotta va fatta scolare per qualche ora su di un colino.

Lavoratela poi con le fruste assieme allo zucchero fino a renderla una crema liscia e omogenea.PASTIERA ricotta

Ora passatela all’interno di un colino schiacciandola bene con un cucchiaio, in modo da eliminare eventuali grumi.

Aggiungete ora le uova e l’acqua di fiori d’arancio.

Tritate i canditi finemente, aggiungeteli alla ricotta e unite il tutto alla crema di grano.

Stendete su un foglio di carta forno infarinato la frolla in uno spessore di 5 mm, rovesciatelo sulla tortiera che avrete ben imburrato e infarinato. eliminate il foglio di carta e rifinite bene i bordi. Bucherellate il fondo della frolla.

Versate il ripieno nello stampo.

Con i ritagli della frolla create delle strisce e disponetele sopra il ripieno a creare il tipico disegno incrociato.

Cuocete in forno ventilato a 150° per 1 h e 45 minuti, dopo la prima ora aprite un attimo lo sportello e fate uscire il vapore.

Fate raffreddare completamente prima di assaggiarla e andare dritti in paradiso!!!!

PASTIERA

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*