CUCINA PARADISO

Treccia di brioche al pesto e stracchino

Treccia di brioche al pesto e stracchino2

FOCACCE | 27 gennaio 2018 | By

Questa ricetta l’ho preparata per il buffet del compleanno della mia mamma.

E’ un pan brioche salato che viene farcito con pesto e stracchino, arrotolato e intrecciato.

Il risultato è bello e soprattutto buono.

Delizioso da solo, tagliato a fette si accompagna con salumi e formaggi freschi, o a tapenade di verdure.

INGREDIENTI:

Per il lievitino:

  • 200 ml di latte 
  • 150+ 30 g di farina 00
  • 15 g di lievito di birra

Per l’impasto:

  • 400 g di farina 00
  • 2 uova
  • 20 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 g di burro

Per il ripieno:

  • 300 g di stracchino
  • 300 g di pesto al basilicoTreccia di brioche al pesto e stracchino4

Come prima cosa sciogliete il lievito nel latte, aggiungete poi i 140 g di farina, setacciandola e mescolandola con una frusta, dovrà risultare morbido tipo una pastella. Coprite ora il lievitino con i 30 g di farina e lasciate riposare. 

Quando si creperà lo strato di farina allora il lievitino sarà pronto. Aggiungete ora le uova e metà farina e mescolate. Aggiungete lo zucchero, il sale e la restante farina e mescolate ancora fino ad ottenere un impasto omogeneo che si “incordi” sul gancio della planetaria. Se impastate a mano deve essere omogeneo, elastico e liscio.

Aggiungete ora il burro morbido a pezzettini e impastate fino a completa incorporazione.

Lasciate lievitare coperto fino a che non raddoppierà di volume.

Ora stendete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, date la forma di un rettangolo e ottenete uno spessore di circa 1 cm.

Distribuite sulla superficie il pesto e lo stracchino, arrotolate poi su se stesso dandogli la forma di salame.

Tagliate le due estremità a circa tre dita di spessore e tenete da parte.

Incidete per lungo il “salame” ottenuto senza tagliarlo fino in fondo.

Girate verso l’interno la parte di salame rimasta attaccata , posizionandola al centro dei due lembi.

Intrecciate fra loro i due “nastri”.

Posizionate infine i pezzi tenuti da parte uno all’estremità finale e uno al centro, facendo un piccolo spazio nella treccia e spennellando di burro la zona per farlo aderire.

Otterrete così tre rose tra le maglie della treccia.

Mettete dentro uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e fate lievitare fino a raddoppiamento del volume.

Per facilitarvi, seguite le foto di questa mia ricetta, è dolce, ma la tecnica è la medesima.

Cuocete in forno statico a 180° per 45 minuti.

Treccia di brioche al pesto e stracchino2

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*