CUCINA PARADISO

Galletti brasati al latte e senape

galletti-brasati-al-latte-e-senape

CARNE | 10 dicembre 2016 | By

Un secondo piatto di carattere, che fa subito festa, e che riempie la tavola di gusto e sapore.

Sono piccoli galletti da mezzo kg l’uno circa, passati prima in padella con erbe aromatiche, finito in forno con una strepitosa miscela di latte, senape in semi, senape delicata e erbe, che rendono questo piatto davvero speciale.galletti-brasati-al-latte-e-senape2

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 2 galletti interi da mezzo kg ciascuno
  • burro
  • olio e.v.o.
  • sale
  • pepe
  • salvia
  • rosmarino
  • timo
  • 300 g di senape delicata
  • 1 cucchiaio di semi di senape
  • 500 ml di latte intero
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 bicchieri di vino bianco

Come prima cosa bruciacchiate i galletti sulla fiamma per eliminare gli eventuali peli.

Apriteli. salateli e pepateli all’interno e farciteli con un cucchiaio di mix delle erbe aromatiche tritate.

Scaldate in padella un tocco di burro e un po’ d’olio con l’aglio tagliato a metà, rosolate i galletti dal lato della pelle per circa 10 minuti, schiacciandoli bene e facendoli dorare uniformemente.

Sfumate con il vino bianco che evaporerà in parte.

Toglieteli dal fuoco, girateli con la pelle verso l’alto e ricomponeteli, legando le zampine posteriori con dello spago da cucina per rimetterli in forma.

Mescolate la senape con il latte, sale e pepe.

Poneteli in una teglia da forno, aggiungete il sugo della rosolatura e la miscela di latte e senape.

Distribuite qualche fiocchetto di burro sulla superficie dei galletti e infornate a 200° per circa 45 minuti. Dipende ovviamente dalla dimensione dei galletti, dovranno essere ben dorati in superficie e morbidi all’interno.

Ogni tanto irrorate la superficie con il fondo di cottura.

galletti-brasati-al-latte-e-senape

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*