CUCINA PARADISO

Zuppa di radici amare e cicerchie

zuppa-di-radici-amare-e-cicerchie2

Una zuppa corroborante, ideale per l’inverno, calda e morbida.

Gli ingredienti sono due: le cicerchie, o piselli d’India, un legume molto saporito e adatto alle zuppe, e le radici amare, o radici di cicoria, che come dice il nome, regalano un tocco amarognolo alla zuppa, oltre alla consistenza vellutata simile alla patata.

Semplice da preparare, come ogni zuppa che si rispetti ha tempi di cottura lunghi, adatti a una domenica d’inverno.

Ricordatevi di mettere in ammollo le cicerchie 24 ore prima di cucinare per eliminare le sostanze tossiche tipiche dei legumi.

Un trucchetto della mia nonna, che rende ogni zuppa più saporita: un pezzo di crosta di parmigiano avanzata che nella cottura lenta si scioglierà e regalerà uno sprint di sapore.zuppa-di-radici-amare-e-cicerchie

INGREDIENTI:

  • 250 g di cicerchie secche messe in ammollo 24 ore
  • 1 kg di radici amare
  • 1 carota piccola
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla bianca grande
  • olio e.v.o.
  • sale
  • pepe
  • 2 foglie d’alloro
  • finocchietto fresco
  • un pezzo di crosta di parmigiano

Scaldate tre cucchiai d’olio in un tegame dal fondo spesso, aggiungete la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente e fate soffriggere 2-3 minuti.

Aggiungete le cicerchie scolate e sciacquate e fate rosolare altri 3-4 minuti, sfumate con il vino bianco poi coprite di acqua calda.

Aggiungete ora le radici sbucciate e tagliate a tocchetti, la crosta di parmigiano, l’alloro e il finocchietto, sale e pepe e fate cuocere per 3 ore circa, a fuoco basso, aggiungendo acqua via via che si asciuga.

A cottura ultimata, frullate con il mixer a immersione 3/4 della zuppa, lasciandone una parte a pezzi.

Condite con olio a crudo e servite caldo.zuppa-di-radici-amare-e-cicerchie2

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*