CUCINA PARADISO

Ravioloni di cardi su fonduta leggera al parmigiano

Ravioloni ai cardi su fonduta di Parmigiano

I cardi gobbi sono una verdura tipicamente invernale, usata in molte regioni italiane, è sicuramente tipica della cucina piemontese.

La forma è quella di un grosso sedano, il gusto si avvicina invece al carciofo, amarognolo e intenso, anche se ha un suo sapore caratteristico, raffinato e intenso.

Qui li ho utilizzati come farcia di mega ravioloni fatti a mano, conditi poi semplicemente con una fondotinta leggera di Parmigiano.

Da provare!!!!

Ravioloni ai cardi su fonduta di Parmigiano3

 

INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 400 g di farina 00
  • 400 g di cardi gobbi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 acciughina sott’olio
  • 100 ml di vino bianco
  • 300 ml di brodo vegetale
  • olio e.v.o.
  • 200 g di ricotta (se seirass piemontese meglio)
  • 200 g di Parmigiano
  • 30 ml di latte
  • 30 g di burro
  • sale
  • pepe

Come prima cosa prepariamo la pasta: raccogliamo la farina sulla spianatoia o nella planetaria, facciamo la fontana al centro dove raccoglierete le uova e un pizzico di sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Fate riposare un’oretta.

Nel frattempo lavate i cardi, eliminate le foglie, la base e le spine e tagliateli a tocchetti grandi.

Scaldate un giro d’olio in padella, aggiungete lo spicchio d’aglio intero e l’acciugetta fino a che non si sarà sciolta. Aggiungete i cardi e fate rosolare 4-5 minuti, sfumate con il vino bianco.

Coprite col brodo e fate cuocere altri 15 minuti circa.

Raccoglieteli nel mixer  e frullateli con un cucchiaio di ricotta.

Aggiungete ora la ricotta a mano.

Stendete la pasta in uno spessore sottile, io ho usato il livello 5 della kitchen aid.

Distribuite il ripieno in mucchietti distanti 10 cm circa tra di loro, come dose circa una bella cucchiaiata.

Coprite con un’altra sfoglia, con i polpastrelli adattate la pasta intorno al ripieno poi con un coppapasta da 8 cm di diametro ritagliate i ravioli. Con una forchetta schiacciate i bordi, sigillandoli bene.

Infarinateli bene.

Ravioloni ai cardi su fonduta di Parmigiano

Fate bollire abbondante acqua salata e cuocete i ravioli per 6 minuti dalla ripresa del bollore.

Intanto sciogliete il Parmigiano con il latte e il burro in un pentolino, pepate. Deve rimanere liquida, molto leggera.

Stendete la fondutina leggera sui piatti e adagiate sopra 3 ravioli per porzione.

Completate con una grattata di Parmigiano.Ravioloni ai cardi su fonduta di Parmigiano4

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*