CUCINA PARADISO

Malloreddus ricotta, zafferano e fiori di zucca

Malloreddus ricotta, zafferano e fiori di zucca

Oggi ho trovato al mercato dei fiori di zucca meravigliosi, e visto che la stagione è praticamente terminata li ho comprati immediatamente.

Era un po’ che volevo fare questa pasta, di ispirazione sarda: cominciamo  dal formato di pasta che adoro e di cui ogni anno faccio incetta durante le vacanze,i malloreddus, ovvero gnocchetti sardi, quelli originali, come questi, hanno forma allungata e le estremità sono a punta, non arrotondati.

Proseguiamo con un connubio tipico: ricotta e zafferano, zafferano sardo, ovvio, detto l’oro di Sardegna per il suo immenso valore gustativo e qualitativo e anche pecuniario!

A questo aggiungiamo i fiori di zucca.

Malloreddus ricotta, zafferano e fiori di zucca2

Buonissima!!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 g di malloreddus
  • 250 g di ricotta (se di pecora meglio)
  • la punta di un cucchiaino di zafferano
  • 50 g di pecorino sardo
  • 10 fiori di zucca
  • olio e.v.o.
  • sale
  • pepe

Mettete a lessare la pasta.

Nel frattempo lavate i fiori di zucca, tamponateli delicatamente per asciugarli, eliminate il gambo e il pistillo interno, tagliateli a strisce grandi. Scaldate un filo d’olio in padella e rosolateli per 2-3 minuti.

In una boule mescolate la ricotta, col pecorino grattugiato, lo zafferano, sale, pepe, un giro d’olio fino ad ottenere una cremina morbida. Aggiungete i fiori di zucca.

Scolate la pasta e conditela con la crema di ricotta.

Meravigliosa!!!!

Malloreddus ricotta, zafferano e fiori di zucca

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
*